Suggerimenti per il gioco d'azzardo online

Come giocare a Splits: un gioco di poker a scelta del rivenditore

Se giocare a poker è la tua tazza di tè, sai già che la riunione con un gruppo di amici per Dealer's Choice offre ore e ore di intrattenimento eccitante. Il poker di Dealer's Choice offre una miriade di giochi frenetici interessanti ed emozionanti con possibilità quasi infinite. Uno di questi giochi, che è uno dei miei preferiti, si chiama "Splits" o "Hit the Number".

Le regole e il gioco di Splits sono estremamente facili da seguire. Per iniziare il gioco, vengono scelti due numeri bersaglio casuali, con l'obiettivo di ottenere un punteggio totale pari o uguale a uno dei due numeri scelti. Le più comuni opzioni di numero di target per Splits includono 7 – 27, 5 1/2 – 21 1/2 o 13 – 33. In ognuno di questi esempi, c'è almeno una differenza di 15 punti e uno degli insiemi funziona anche con mezzo numero. Questo è per un paio di motivi. In primo luogo, Splits è un gioco di poker split-pot, in cui le vincite sono quasi sempre divise tra almeno due giocatori. Ad esempio, in 13 – 33, alla fine del gioco, i giocatori più vicini a 13 punti e più vicini a 33 punti dividono il piatto nel mezzo. Secondo, tutte le figure valgono solo un mezzo punto, mentre gli assi valgono 1 o 11 punti. Tutte le carte numerate valgono il loro valore nominale. Pertanto, se si gioca a 5 1/2 – 21 1/2, è possibile colpire metà numeri, così come quelli interi.

Le divisioni sono distribuite come il 5-Card Stud con una differenza maggiore. Il gioco non è nemmeno vicino a essere finito dopo che ogni giocatore ha cinque carte. Un giocatore può scegliere di pescare quante carte desidera, anche se ha già deciso di non pescare durante un round precedente. Per spiegare, dopo che gli ante sono stati pagati, il dealer dà ad ogni giocatore due carte in una normale rotazione in senso orario, una coperta e una scoperta. Al fine di scommettere dopo ogni round, il giocatore con il punteggio totale più alto mostrato sul tabellone inizia con il controllo delle scommesse. Dopo un giro di scommesse, il mazziere quindi (ancora una volta in una rotazione in senso orario) chiede a tutti se vorrebbero un'altra carta. Se in qualsiasi momento il tuo punteggio totale corrisponde alla quantità di punti necessari per quel particolare gioco di spaccate, allora non pesca più carte, dato che hai già metà del piatto. Un giocatore può passare a pescare una carta in qualsiasi momento, quindi tornare indietro e pescare in una successiva svolta se lo si desidera. A volte questo è fatto da un giocatore d'azzardo per aumentare le dimensioni del piatto se è già bloccato per metà delle vincite e aumentare il punteggio totale, anche di 10 punti, non ha importanza.

Dopo ogni round di pescare una carta, inizia il giro di scommesse. Quando nessuno vuole pescare più carte, c'è un giro finale di puntate, quindi la mano è finita. I due giocatori più vicini ai due numeri Splits selezionati con i loro punti totali sono i vincitori. Pertanto, se stai giocando a 13 – 33 e hai 13 punti sul naso, hai diviso le vincite con quella più vicina a 33 punti poiché quelli sono i tuoi numeri obiettivo. Inoltre, a meno che non ci siano eccezioni, un giocatore può superare un numero ed essere ancora più vicino ad esso per vincere (cioè 33 1/2 punti è ancora un vincitore oltre 32 punti se gioca da 13 a 33). Le uniche volte che un piatto non è diviso direttamente a metà è quando uno dei due giocatori può totalizzare entrambi gli importi usando assi (cioè tre assi daranno a un giocatore sia 13 che 33 punti, come La Ruota, dandogli l'intero piatto) o se due i giocatori sono equidistanti da un numero bersaglio (cioè se un giocatore ha 12 punti e uno ha 14 punti, ognuno prenderà un quarto del piatto, mentre il giocatore più vicino a 33 punti prenderà l'altra metà). E dato che in genere due persone finiscono per dividere le vincite, le dimensioni del piatto in Splits possono diventare abbastanza grandi, aggiungendo ancora più entusiasmo a un gioco di poker Dealer's Choice già pieno di divertimento.

Anche se per qualche strana ragione ti annoi con Splits , le variazioni possono essere facilmente utilizzate. Alcune idee includono cambiare il mazziere dopo ogni giro di puntate, usando combo di numeri che sono più distanti tra loro (come 21 – 51 o 9 1/2 – 44 1/2), solo contando i cartellini rossi e facendo carte nere che valgono zero punti, o non essendo in grado di superare il numero di destinazione (come nel Blackjack o 21). Qualsiasi opzione tu decida di scegliere aumenterà sicuramente il livello di eccitazione del gioco. In effetti, anche senza alcuna variazione applicata, sono sicuro che troverai Splits molto soddisfacente, che ti mantiene costantemente ai margini del tuo posto da poker.

 Gioco d'azzardo nel 21 ° secolo

Next Story »

L'evoluzione del blackjack dall'Europa all'America

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *