I migliori droni 2018

Anche se non hai buoni motivi per giustificarne l’acquisto, devi ammettere che i droni sono fantastici. Alcuni modelli là fuori sono giocattoli tecnologici stupendi, ma quelli che evidenziamo qui sono adatti per catturare bellissimi video e le applicazioni cinematografiche piccole e grandi. Se pensi di poter utilizzare una videocamera volante nel tuo prossimo progetto, ci sono alcune buone notizie – la tecnologia ha fatto molta strada in un tempo molto breve. Ci sono modelli di droni sul mercato che mettono in imbarazzo i precedenti elicotteri in termini di qualità e stabilizzazione del video. E ora le cattive notizie. Ottieni quello per cui paghi e se vuoi una piattaforma video aerea in grado di catturare filmati straordinari ad altissima qualità, devi essere pronto a spendere qualche soldo.

Poiché i droni sono un po’ costosi, vale la pena fare le tue ricerche prima di acquistarne uno. Abbiamo testato molti dei modelli pronti al volo sul mercato per determinare cosa è importante cercare e i migliori modelli disponibili. Ci sono droni a basso costo sul mercato (abbiamo arrotondato alcune delle migliori opzioni sotto i $ 100 su Amazon), ma stai ancora valutando di spendere circa $ 500 per ottenere un modello solido che sia stabile in volo con un eccellente integrato telecamera.

Il DJI Phantom 3 Standard è il nostro modello budget preferito e, anche se non supporta l’acquisizione 4K, la sua capacità video di 2.7K è migliore di 1080p e lascia spazio per ritagliare filmati per progetti HD. Ti verrà difficile trovare un quadricottero che offra la qualità video dello standard Phantom 3 per meno soldi.

I droni che esaminiamo sono modelli pronti al volo, quindi puoi usarli immediatamente. Nella maggior parte dei casi dovrai portare il tuo dispositivo Android o iOS per visualizzare il feed della videocamera in tempo reale, ma abbiamo esaminato alcuni modelli con un tablet Android integrato nel telecomando. Non abbiamo esaminato i veri modelli pro, che richiedono di estrarre un saldatore e installare sistemi di controllo di volo e gimbal personalizzati che possono ospitare una reflex o una fotocamera mirrorless.

Droni – sicurezza e garanzia

Tutti i modelli presenti qui hanno alcune caratteristiche di sicurezza. Anche il Bebop 2, che non è progettato per il volo a lunga distanza, include un GPS e la funzionalità di ritorno al domicilio automatica. Se il segnale di controllo viene interrotto o se la batteria si abbassa troppo (la maggior parte dei droni può volare solo per circa 20 minuti con una sola carica della batteria), il drone inizierà a tornare al suo punto di decollo e atterrare.

I flyaway accadono ancora e ci sono storie horror su vari forum di discussione sul web. Naturalmente, le esperienze negative sono amplificate in questo contesto, semplicemente perché i voli senza incidenti che non risultano in un incidente o drone mancanti non sono argomenti caldi di discussione.

Se voli negli Stati Uniti, devi prestare attenzione alle linee guida della FAA o essere pronto ad affrontare potenziali multe o prigione. Ci sono zone no-fly impostate dalla FAA, quindi non decollare se sei vicino ad un aeroporto senza prima avvisare la torre di controllo. E, anche se sei fuori nel bel mezzo del nulla, non prendere il tuo drone sopra i 400 piedi. La maggior parte dei droni è pronta ad obbedire a questi regolamenti fuori dalla scatola, ma il controllo di un quadricottero è come guidare una macchina, anche se non hai visto il segnale di limite di velocità, sei comunque tenuto a pagare il biglietto.

Assicurati di leggere le linee guida FAA attuali prima di acquistare. Al momento della stampa, una sentenza del tribunale afferma che non devi pagare per registrare il tuo drone con la FAA, ma che può cambiare con un ricorso. Anche se non hai un numero FAA collegato al tuo aereo, fai attenzione là fuori.

Grandi Droni, Piccoli Droni

Per molto tempo, la serie DJI Phantom era più piccola che potessi ottenere se volessi ottenere un drone completo che mantenga la stabilità nell’aria e includa funzioni di sicurezza avanzate. Sta cambiando. Gli escursionisti e i fotografi di viaggio apprezzano un kit piccolo e leggero e ora possono ora ottenere un drone che si inserisce nello zaino. Abbiamo un paio di piccoli modelli nella nostra top ten, e ci aspettiamo di aggiungerne altri mentre lo spazio si sviluppa ulteriormente.

Naturalmente, non tutti i piccoli droni sono i migliori volantini. Alcuni sono a malapena in grado di decollare e richiedono l’uso dello smartphone come telecomando, il che rende un’esperienza di controllo sciatta. Assicurati di leggere le recensioni prima di spendere denaro duramente guadagnato su un quadricottero compatto.

Next Story »

I migliori droni sotto i 500 euro

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *