5 cose da sapere prima di comprare un drone

Se stai pensando di acquistare un drone, questo è un ottimo punto di partenza. In questo articolo, ho intenzione di esaminare tutto ciò che dovresti sapere prima di acquistare un drone per la prima volta. In questa pagina, mi riferirò principalmente ai droni della fotocamera, ma ci saranno alcuni buoni consigli per droni giocattolo e droni fai-da-te.

DOVE ACQUISTARE UN DRONE

Se stai cercando i migliori droni da macchina fotografica, droni giocattolo o anche droni da corsa di livello hobby, consulta la nostra nuova pagina Droni in vendita. Lì troverai tutti i migliori droni in vendita elencati in base al nostro sistema di valutazione MyFirstDrone. Per ogni drone, ci sono anche le valutazioni individuali, le specifiche dei video, i prezzi e un riepilogo dei nostri pensieri e opinioni.

Se non sai dove comprare un drone, non preoccuparti. Ci sono un sacco di negozi online per droni che verranno spediti in quasi tutti i principali paesi. Se stai acquistando droni giocattolo, il posto migliore dove andare è Amazon.

Se stai acquistando un drone DJI, potresti volerlo direttamente da DJI. Ecco perché.
Se acquisti un drone DJI da Best Buy, Amazon o qualsiasi altro rivenditore, non hai la garanzia di ottenere la versione più recente di quel drone. DJI apporta piccole modifiche ai loro droni ogni poche settimane. A volte è l’hardware e altre volte è un software. Queste modifiche solitamente migliorano la sicurezza e l’affidabilità e, se si tratta di un cambiamento hardware, il primo posto che ottiene il nuovo hardware è il DJI Store. Puoi anche ricevere DJI Care alla cassa (il programma di protezione dai danni accidentali di DJI) che ti aiuta se ti capita di mandare in crash il tuo drone il primo giorno (quel periodo di apprendimento). DJI ha anche la spedizione gratuita.

Se stai acquistando un drone fotografico non realizzato da DJI, la tua migliore scommessa probabilmente sarà la sezione drone di Amazon. La parte migliore di acquistare droni da Amazon è che hanno una grande politica di restituzione e la spedizione gratuita ai membri Prime.

Per i droni di livello hobby, uno dei più grandi negozi (se non il più grande) si chiama Hobby King.
Hobby King è come il Walmart del radiocomando. Hanno decine di migliaia di prodotti in vendita. Alcuni prodotti sono cose che hanno progettato loro stessi, alcuni sono cose che hanno ottenuto il permesso di produrre e altre cose che vendono come qualsiasi altro rivenditore.

IMPARA LE REGOLE E SOGGIORNARE DI PROBLEMI

Non essere quel ragazzo che appare nei telegiornali per aver colpito un aereo, o si è schiantato contro la Casa Bianca! Come nuovo pilota di droni dovresti educare te stesso alle regole dello spazio aereo del tuo paese e alle regole generali del volo sicuro, ma per ora, se vuoi stare lontano dai guai, ecco le migliori pratiche che si applicheranno alla maggior parte dei paesi gli Stati Uniti.

Come proprietario di un drone, ecco alcune delle cose che dovresti e dovresti fare:

  • Registra il tuo drone con la FAA.
  • Stai almeno a 5 miglia da tutti gli aeroporti.
  • Non volare a più di 400 piedi da terra.
  • Non sorvolare le persone senza permesso
  • Non sorvolare le strutture governative.
  • Non volare nei parchi nazionali.
  • Non sorvolare la proprietà privata.
  • Non sorvolare incendi o scene del crimine.
  • Se vieni avvicinato dalla polizia, sii educato.

Se fossi in te, registrerei il mio drone.
Quando acquisti il ​​drone della videocamera, dovresti anche registrarlo con la FAA. Tecnicamente, non devi registrare il tuo drone se voli sotto la Regola speciale per gli aeromodelli, ma non è sempre possibile adattare i criteri di quella regola, ed è meglio prevenire che curare. Per registrare il tuo drone, dovrai andare su registermyuas.faa.gov. Non preoccuparti, è un processo poco costoso e facile. Se stai acquistando un drone giocattolo, non dovresti registrarlo perché sarà inferiore al limite di 0,5 lb.

NON TUTTI I DRONI SONO PRONTI A VOLO

Quando guardi i droni da acquistare, vedrai alcuni comuni acronimi che appaiono, RTF, BNF e ARF. Se stai guardando i droni della fotocamera, quasi tutti saranno pronti a volare. La maggior parte dei droni giocattolo sono pronti a volare, ma i droni da corsa di solito richiedono un setup aggiuntivo.

RTF è l’acronimo di Ready-To-Fly. Di solito un quadricottero RTF non richiede alcun assemblaggio o impostazione, ma potrebbe essere necessario fare alcune cose semplici come ricaricare la batteria, installare le eliche o associare il controller al quadricoptero (farli parlare tra loro).

BNF è l’acronimo di Bind-and-Fly. Un quadricottero BNF di solito viene completamente assemblato, ma senza un controller. Con i modelli BNF, dovrai utilizzare il controller che hai già (se è compatibile) o trovare un controller venduto separatamente. Una cosa che dovresti sapere è che solo perché un trasmettitore e un ricevitore sono sulla stessa frequenza non significa che lavoreranno insieme.

Nei giorni analoghi, se si avesse un trasmettitore e un ricevitore entrambi funzionanti sulla stessa frequenza, era quasi garantito che avrebbero funzionato insieme. Ora con la comunicazione digitale tutto è cambiato. Anche se il tuo trasmettitore e ricevitore si trovano sullo stesso canale, devono usare lo stesso protocollo di fabbricazione per parlare tra loro. Quindi controlla per assicurarti che il controller funzioni con il tuo drone prima di acquistarlo.

ARF sta per Almost-ready-to-fly. I droni ARF sono solitamente come i kit di quadricotteri. Solitamente non vengono forniti con un trasmettitore o ricevitore e potrebbero richiedere un assemblaggio parziale. Un kit di droni ARF potrebbe anche escludere componenti come motori, ESC o persino il controllore di volo e la batteria. La definizione di un kit di droni ARF è molto ampia, quindi ogni volta che vedi ARF nel titolo, dovresti leggere attentamente la descrizione.

I DRONI SONO FACILI DA FAR VOLARE, MA FACILI DA ROMPERE

Molte persone pensano che i droni siano difficili da pilotare, ma la verità è che in realtà non lo sono. Chiunque sia in grado di utilizzare un iPhone o un dispositivo Android è più che capace di pilotare un drone. Tuttavia, questo non significa che i droni siano infallibili. Anche i droni più avanzati di DJI richiedono alcune conoscenze generali se vuoi evitare di schiantarti o peggio, perdendo il tuo drone per sempre. Ma non lasciare che questo ti preoccupi. Finché comprenderete questi concetti di base, dovreste essere in grado di stare fuori dai guai.

Hai bisogno di conoscere i sensori di bordo. Se non lo fai, alla fine accadranno cose brutte.
La prima cosa che devi sapere è che tutti i droni con telecamere sono più di alcuni motori, batterie e una radio. Ci sono molti diversi sensori all’interno di un drone che lo fanno funzionare, e alcuni di questi sensori possono essere influenzati dal tuo ambiente.

Un sensore comune che è soggetto a interferenze è il ricevitore GPS. Il GPS è ciò che dice al tuo drone dov’è e, senza un buon segnale, possono accadere cose brutte. Ci sono alcune cose che influenzano i segnali GPS, ma la causa principale non è avere una linea di mira con abbastanza satelliti. Questo accade quando voli in città alte, catene montuose, sotto grandi alberi forestali e soprattutto in ambienti chiusi.

L’altro sensore che a volte può avere una mente propria è la bussola. Questo è uno dei sensori più importanti, perché indica al drone in quale direzione è rivolto in modo che possa utilizzare il GPS per navigare correttamente. Quando c’è interferenza con la bussola, il drone di solito vola in uno schema circolare che progressivamente peggiora col passare del tempo. Questo è chiamato effetto ciotola della toilette! Alla fine, se il tuo drone sta facendo questo, si bloccherà. Se vedi il tuo drone alla deriva con un movimento circolare, fermalo immediatamente, quindi prova a ricalibrarlo.

L’interferenza tra bussola è una delle maggiori cause di crash dei droni perché non è qualcosa a cui la persona media sta pensando. Quindi cosa causa questa interferenza? Qualsiasi cosa fatta di metallo. Cose come grandi strutture metalliche, panchine da park, linee elettriche per automobili e persino il metallo nel terreno possono influenzare il tuo drone.

Di solito se c’è una grande quantità di interferenze, i droni DJI ti avvisano e ti chiedono se vuoi ricalibrare i sensori. Quando ricalibra il tuo drone, assicurati di non farlo mai vicino a oggetti metallici o i dati di calibrazione saranno sfalsati.

Tutti i droni di DJI hanno una doppia ridondanza del sensore, quindi sono meno soggetti alle interferenze rispetto ad altri droni. Inoltre, i nuovi droni di DJI utilizzano i sensori di prevenzione degli ostacoli e la fotocamera principale per capire meglio la loro posizione. Questo è il motivo per cui è sicuro volare droni come la Spark in casa.

I migliori droni sotto i 500 euro

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *